Se (anche) i gol fanno il prezzo, allora quanto vale Koopmeiners?

Il finale di questa stagione nerazzurra sarà emblematico e sicuramente sarà storico per la società e il popolo bergamasco. Qualcuno però sta già lavorando al mercato estivo, in cui uno dei principali indiziati per la partenza è Teun Koopmeiners.

Koopmeiners-Atalanta, sarà addio?

Nella scorsa sosta Nazionale è stato proprio il centrocampista olandese a parlare della sua situazione: "Già l'anno scorso c'era un concreto interesse da parte del Napoli, però alla fine i club non si sono trovati. Ho detto all'Atalanta che nella prossima estate voglio trasferirmi. Ma deve presentarsi qualcosa di veramente interessante per lasciare Bergamo. La mia fidanzata e io ci stiamo divertendo molto in Italia, ma per alcuni club in Inghilterra sopporterei anche la pioggia. Spero che si presentino delle opzioni su cui posso riflettere. E poi spero che l'Atalanta riceva una bella somma per me, perché ho passato un periodo meraviglioso a Bergamo. Mentirei se dicessi che non mi arrivano notizie di un probabile interesse della Juventus e club di Premier League. Naturalmente li leggo anche io o mi vengono inoltrate".

Koopmeiners, le reti fanno il prezzo?

Il suo mancino è conosciuto in tutta Europa e Koopmeiners con la casacca nerazzurra è riuscito a raggiungere il suo, momentaneo, apice. L'età conta 26 anni ed è nel pieno della sua maturità calcistica, per questo ha attirato le attenzioni di Liverpool, Juventus e anche del Manchester United. L'Atalanta difficilmente lo cederebbe in Italia vista la concorrenza, ma attualmente a quanto ammonta il prezzo? Diverse testate parlano di cifre intorno ai 60 milioni, ma potrebbero salire anche a 70 milioni viste le 15 reti stagionali messe a segno, e la Dea ha ancora molte partite da giocare.